05/18/2022
conclusa con risposta

Sui social si parla tanto dei casi di "molestie" commessi dagli alpini, ma quando a fare queste cose sono degli immigrati, se uno lo dice, è subito accusato di razzismo. 

  • Hate speech
  • Migranti
Solomon

La nostra risposta

Ciao,

ovviamente una molestia è una molestia e non conta chi la sta facendo. Considera tuttavia che solitamente i casi di criminalità commessi da migranti ricevono una sovraesposizione mediatica. Ne abbiamo parlato qui.