04/29/2021
conclusa con risposta

È vero che la legge Zan potrebbe facilitare la censura in Italia?

https://twitter.com/UmbertoNew/status/1377750172978061312

  • Disparità uomo-donna
  • Hate speech
  • Lgbtqi+
Irene

La nostra risposta

Ciao Irene,

Il ddl Zan contiene una clausola (articolo 4) che tutela "il pluralismo delle idee e la libertà delle scelte." Ad essere reato sono soltanto le istigazioni, che portano ad episodi di discriminazione e violenza. Sono due gli articoli del codice penale che verrebbero modificati. Il primo è l'articolo 604 bis del codice penale, contro la propaganda e l'istigazione a delinquere su base razziale, religiosa o etnica (a cui con il ddl Zan verrebbe aggiunta quella basata su sesso, genere, orientamento sessuale e identità di genere). Il secondo è l'articolo 604 ter c.p., contro l'agevolazione dell'azione di organizzazioni che tra le loro attività prevedono l'istigazione all'odio e alla discriminazione. A costituire reato saranno quindi soltanto le istigazioni.

Qui puoi leggere il testo integrale del disegno di legge Zan:

Disegno di legge Zan

Qui trovi il nostro approfondimento:

Il ddl Zan e la lotta contro l'omotransfobia