04/29/2021
conclusa con risposta

Se la legge Zan introduce l'ideologia gender nelle scuole, vuol dire che diventerà in un certo senso obbligatoria, mentre la religione è facoltativa. La libertà di opinione non dovrebbe valere per entrambe?

  • Disparità uomo-donna
  • Lgbtqi+
Emma

La nostra risposta

Ciao Emma,

In realtà, il ddl Zan non prevede l'introduzione delle cosiddette "teorie gender" nei programmi scolastici. L'unico riferimento che il disegno di legge fa alla scuola è nell'articolo 7, dove si istituisce una giornata nazionale contro omofobia, lesbofobia, bifobia e transfobia. Le scuole peraltro non sarebbero obbligate a partecipare a questa ricorrenza. In ogni caso si tratta solo di una celebrazione il cui scopo è la sensibilizzazione a tematiche come la discriminazione e la violenza. Nel disegno di legge non si parla mai di un'ipotetica introduzione delle teorie gender nei programmi scolastici.

Per approfondire, puoi leggere il nostro articolo sul ddl Zan:

Il ddl Zan e la lotta contro l'omotransfobia